Le regole da seguire - Mani Unite Onlus

Le regole da seguire

Queste le regole da seguire 


1) Scegli tra le associazioni quelle che ti consentono di avere un rapporto personale
Il sostenitore deve avere la possibilità di un rapporto diretto con i responsabili  dell’associazione e con i suoi rappresentanti.

2) Ricorda che le persone famose non sono una garanzia.
Anche se molte Onlus appaiono in televisione con il volto di un attore o di un calciatore famoso, pretendi informazioni su come vengono usati i tuoi soldi.

3)  La pubblicità ti ha lasciato dei dubbi?
Non esitare a contattare un responsabile e fatti spiegare gli obiettivi del sostegno  e come i bambini ne beneficiano.

4) Dopo la pubblicità, i fatti.
Verifica sempre che la campagna pubblicitaria o le promesse dell’associazione siano coerenti con il lavoro svolto.

5) Accertati che l’associazione a cui ti rivolgi abbia esperienza
Un’associazione diretta da soggetti che hanno vissuto per lunghi periodi in paesi in via di sviluppo ha maggiori possibilità di realizzare interventi efficaci e di essere gestita in maniera efficiente.

6) Accertati che vi siano miglioramenti nella vita del bambino.
Anche se non andrai mai a trovarlo, parla con un responsabile dell’associazione oppure cerca testimonianze dirette di sostenitori che hanno visitato il progetto.

7) Informati su come vengono gestiti gli interventi sul campo.
Chiedi se l’associazione fa ricorso ad espatriati (in genere molto costosi) o si avvale invece di collaboratori o volontari locali.

8) Tieni presente la regola dell'80/20...
Una associazione dovrebbe riuscire a destinare al progetto almeno l’80% dei fondi raccolti mentre le spese (promozione, gestione, amministrazione ecc.) non dovrebbero superare il 20%.



Ricorda inoltre che non sempre gli interventi che realizza una grande associazione sono più efficienti di quelli realizzati da una piccola.
Spesso sono proprio i piccoli interventi quelli che cambiano concretamente la vita delle persone.

Un gesto di solidarietà verso chi soffre nasce dal cuore, ma per fare la differenza bisogna donare bene, affidandosi ad associazioni con le quali si deve instaurare una relazione di fiducia.

Ciò vale in particolar modo per chi desidera sostenere a distanza un bambino, perché chi sceglie questa forma di solidarietà riuscirà a vedere, nel corso degli anni, che attraverso questo splendido legame economico-affettivo ha migliorato in modo tangibile la vita dei bambini inseriti nel progetto.
 
  Approfondimenti:

 

 

 
Mani Unite Mozambico (Onlus) 
Via C. Battisti, 7/A - 33100 Udine  
Via F. Molteni 2/1 - 16151 Genova

Tel. +39 348 2661321   
CF 95109720102